Prenota attività
Close

Cene all'Oasis di Lisbona

Feste notturne di genio culinario

Let our local chefs show what’s the best going on in the food scene in Lisbon with our 3 course menu dinner, once voted as one of the top 20 food deals in hostels in the world, by the daily meal.

Buffet. Antipasto, portata principale, vino e dessert.

Martedì, mercoledì, giovedì e sabato, 20:30, 5€

Perché non c'è modo migliore per fare amicizia di quando si sta a tavola insieme

Qui al vostro Oasis, il cibo è un argomento serio. È incredibile l'importanza del cibo quando si fa un nuovo viaggio. Ogni odore, gusto, consistenza- tutti elementi essenziali di una storia.

Così entro nel soggiorno, i sorrisi sono allentati dall'alchimia del barista del posto, l'happy hour è quasi finito. Mentre aspettavo la grande chiamata, ricordando i bei vecchi tempi quando mamma mi preparava la cena, sorseggio le ultime gocce della graffiante sangria fatta in casa, e guardo il personale portare, in una danza molto sincronizzata, piatti, posate, tazze, brocche, tovaglioli, tovaglie... Wow, non stanno scherzando.

Gli odori provenienti dalla piccola porta dietro il bancone del bar si fondono con i suoni, i classici del funk, soul o anche la ventata d'aria fresca del nu jazz, le calde melodie del R&B, in perfetto equilibrio, non manca niente, non manca molto.

In cucina, lo chef si fra in quattro tra dare l'ultimo tocco decorativo al piatto, e scolando le Pataniscas, frittelle di baccalà idratato, uno dei 365 modi in cui i portoghesi cucinano il loro ingrediente più importante.

Lo chef guarda il suo "Arroz de Feijao", un risotto a mò di zuppa cotto in un sostanzioso stufato di fagioli, e sente che manca qualcosa. Manca sempre qualcosa, e se potesse, avrebbe continuato ad aggiungere gli ultimi ritocchi fino ad essere stremata. Ma lei conosce il suo piatto, ha appena trovato ciò che manca. Prende un uovo, un po' d'olio e una pasta di aglio e zenzero che ha comprato una volta quando ha sperimentato un curry pakistano. Sono curioso ma la risposta arriva subito: "Farò un po' di maionese", dice.

Le aspettative ora sono alte, torno nella sala da pranzo, ed ecco lì. Oltre 15 persone sono sedute intorno al tavolo, a parlare, ridere, a cantare, mentre si spalma un burro all'aglio appena fatto su dei classici toast al pane portoghese. Da dove vengono tutti? Come ho fatto a perdermelo?

Prendo posto. Le stesse persone che ridevano, ora sono in competizione su chi è stato qui più a lungo, che è il cliente più frequente.

- "Sono stato qui per la sera a base di pizza, oh, quella si che era buona".

- "Sono arrivato venerdì, c'erano i Petiscos!".

Sorprendentemente, anche lo staff è seduto con noi al tavolo, e nominano tutti gli altri strepitosi piatti che fanno e che dovremmo provare.

Si alzano, sanno che è il momento del dovere, così si recano in cucina e tornano dopo pochi secondi con dei piatti tra le mani, prima le donne, colpo di classe. Si siedono nuovamente. C'è finalmente silenzio. C'è troppo da assaggiare per sprecare tempo a parlare. Si sente subito qualcuno dire:

- “Oh, è davvero buona! è maionese fatta in casa?”

-“si”- dico. "L'ho vista prepararla" - è in questo momento che mi rendo conto che anche io sto giocando a ci è più di casa tra le persone sedute a quel tavolo.

Sono tutti felici.

“Come può costare solo 5 euro?”

Lo staff - gente di casa passeggera, proveniente da tutte le parti del mondo- si alza di nuovo, uno di loro dice che c'è ancora il dessert.

tornano indietro, questa volta anche più velocemente della volta precedente. Nel piatto, una torta di zucca cremosa, con in cima una crema al formaggio fresca e scorza di arancia. Ok, non dirò nuovamente che era di classe, meglio andare direttamente a ringraziare lo chef.

Lei è lì, nel suo piccolo regno, ora lavando i piatti, mentre sorseggia una birra che il bartender le ha offerto, come ricompensa per un altro successo. Le chiedo da dove viene tutto quello che ha preparato. Lei nomina sua madre, sua nonna, suo padre... Il cibo è stile di vita, e i portoghesi vivono bene.

Nomina anche tutti i posti che le sono stati d'ispirazione. Nomina "Casa da India", "Oh, lo conosco" - Ora sì che sono del posto, Yeah!

Ora posso andare anche a letto, ma la musica dal bar è sempre più bella, la gente si alza, sento dire "SHOTS!". Nah, non cadrò nuovamente in questa trappola, questa storia la conosco già. "Dai, solo una birra", può facilmente diventare un centinaio di birre e così si fanno le 5 di mattina e muoio dalla voglia di un trancio di pizza surgelata da pranzo. Quella sarebbe una blasfemia dopo un banchetto come quello appena avuto.

Cosa? Dove sono? Non so come sono arrivato qui, ma la prima birra è ora la quinta, e io sono circondato da molte persone,in strada, e non ho alcuna intenzione di fermarmi ora. Oh beh, grazie a Dio c'è il pão com chouriço.

Want to book in advance to guarantee that you’ll be there?

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Error: There is no connected account for the user oasisbackpackershostellisbon.

FIND A GREAT HOSTEL TO SLEEP IN...

Scopri altri fantastici ostelli in Europa...
Qualche domanda? Consulta le nostre FAQ...
Coronavirus SafetyOasis Backpackers Hostels & Covid-19

More Infohttps://oasisbackpackershostels.com/oasis-travel-updates/