Prenota attività
Chiudi

10 cose da fare a Lisbona

This capital city of Europe tends not to feel or behave like one. Offering amazing value and incredible sights, sounds, and flavours as well as one of the biggest reputations for night-life in all of Europe, some thing is still understated. Unpretentious and casual with come-as-you-are tendencies toward pleasure seeking and relaxation, and simultaneously rich with history and filled with stories, the city has plenty to absorb, while offering a reprieve from the frenzied atmosphere of Europe’s more tourist-heavy destinations.

7 colline, 7 viste incredibili

Lisbona and at the top of each one amazing views await. While the hills can be punishing on foot, there are many funiculars (’ascensors’) and trams connecting them. The Miradouro de Santa Catarina, known locally as ’Adamastor,’ provides sweeping views of the river and much character in the diversity of its patrons (the place can seem sketchy, but it’s quite safe and a favourite among locals). The statue "Adamastor" in the centre of the square refers to the sea giant that Luis de Camões imagined when writing "The Lusiads." Another favourite is the Miradouro da Graça with its café nestled above the Castelo and Alfama. Easily the most thigh punishing, but one of the best places to see the city is the Miradouro da Senhora do Monte. Tram 28 will get you close to all three. It’s an exhilarating ride and an exciting way to check out the city.

Museo del Fado

Prima di andare in uno dei tanti club di Fado in Bairro Alto or Alfama, a trip to the Museo do Fado e da Guitarra Portuguesa is a good place for a quick study of Fado’s history. Its well put together audiovisual displays allow the visitor to get lost in the sights and sounds of these bluesy melancholic chants of Portugal. The tour ends in a virtual performance that, with the right kind of eyes and ears, can be very moving. Be sure to check out the everchanging exhibitions.

Il mercato dei ladri

Accanto alla Chiesa di San Vincenzo de Fora si trova uno dei migliori mercati delle pulci di Lisbona. Perditi tra vecchi orologi da polso, accessori religiosi, vestiti economici, vinili di seconda mano e inimmaginabili array di spazzatura intrigante in questa stravaganza divertente e funky. Ci sono anche alcuni negozi di antiquariato e delle bancarelle.

Chapitô

Questo punto di incontro funky per tutti gli scopi occupa i luoghi spioventi di ciò che è stato costruito nel XVII secolo come una prigione femminile e che oggi funziona come una scuola per intrattenitori circensi finanziata dallo Stato. Si trova nel quartiere di Castelo e il suo patio ha una vista spettacolare di Lisbona e il fiume Tejo. È un bel posto dove bere, mangiare, o semplicemente esplorare. Ci sono molti punti interni ed esterni in cui sentirsi a proprio agio e spettacoli dal vivo. Questo è un ottimo posto dove bere un drink dopo un pomeriggio nel quartiere di Castelo.

Costa do Castelo, 1-7
Aperto dal martedì alla domenica 10h - 02h
Per controllare l'agenda visita www.chapito.org

Cammina per l'Alfama

Per avere un'idea del passato moresco di Lisbona, trascorri un po' di tempo passeggiando nel quartiere labirintico dell'Alfama. Questo quartiere, che si estende dal Castelo al fiume Tejo, un tempo era un quartiere residenziale moresco per l'aristocrazia. Ora è sede di una popolazione della classe operaia dove è stato inventato il Fado e le sardine alla griglia perfezionate. Il periodo migliore per visitare è durante la Festa di Santo Antonio intorno al 12 e 13 giugno. Durante questo festival, le strade esplodono in stelle filanti color pastello e incredibile cibo alla griglia.

Belém

Nessun viaggio a Lisbona può essere definito un successo senza un pellegrinaggio a Belém. Belém è il luogo in cui è iniziata l'Era della Scoperta. Navi comandate da gente come Vasco da Gama e Enrico il Navigatore salparono qui tornando con storie di avventura, spargimento di sangue e ricchezze. Alla scoperta di una rotta marittima verso l'India, Gama aiutò l'ascesa del Portogallo come uno dei più grandi imperi del mondo. Con il Mosteiro dos Jerìnimos, Torre de Belém, Il Centro Cultural de Belém e molti altri musei e spazi aperti, un'intera giornata qui non sarà sprecata. La maggior parte dei musei sono chiusi il Lunedi.

Notte fuori in bairro alto

Dopo esserti riempito in uno degli ottimi ristoranti di questi distretti - che vanno dal tradizionale al sperimentale - o assaggiando tra le boutique portoghesi originali e indipendenti, si dovrebbe restare in giro e perdersi un po'.

Se vuoi annegare i tuoi dolori in una bottiglia mentre ascolti il Fado, ascolta alcuni DJ e imbattiti in ritmi ispirati elettronicamente, nel rock in un bar di immersione indie, sorseggia un drink in quello che sembra il salotto di qualcuno con musica dal vivo africana e brasiliana, leggi Saramago sullo sfondo del Jazz, o semplicemente assaggia un po' di tutto mentre bevi per le strade con migliaia di altri festaioli - allora una notte in Bairro Alto è altamente raccomandata. Dal giovedì al sabato sono più affollati, ma troverai sempre persone fuori di notte in questa zona. Birra a buon mercato e senza coperture aiutano a rendere Bairro Alto uno dei locali notturni più caldi e più costantemente frenetici di tutta Europa.


Museo e parco Gulbenkian

Questo museo ha una grande collezione d'arte che si estende per quasi tutti i principali periodi della storia occidentale. Hanno anche qualche impressionante arte orientale. Da notare per gli appassionati di Art Nouveau è la fantastica collezione della designer Rene Lalique. Dall'altra parte c'è il Centro de Arte Moderna, che ha la migliore collezione di arte portoghese del XX secolo. A collegare i due musei è un parco mozzafiato, moderno ed espansivo che è tanto stimolante per i visitatori come le mostre stesse.

Avenida de Berna, 45A
Museo Aperto dal martedì al venerdì 09h - 17h30 / Sabato e Domenica 10h - 17h30
GRATUITO la domenica
tel. (+351) 217 823 000
www.museu.gulbenkian.pt/


Cais do ginjal

Quando attraverso quel fiume...

Head on down to "Cais do Sodre" and catch a ferry to "Cacilhas." When you arrive head to Cais do Ginjal on foot. As you walk along the river and by the abandoned buildings you will be able to make out the ever changing contours of Lisbon, and see what has to be one of the best views of the city. If you’re hungry, grab a seat, a drink, and eat at one of the rustic river side restaurants looking out to Lisbon above the river Tejo. Try and get one of the tables sitting out over the water. After your belly is full, use your change to take the elevator up to "Almada Velha."

Suggerimento: Pranza tardi e cerca di vedere il tramonto... non lo dimenticherai.

We hate tourism tours | w.h.t.t.

Ever leave a city and wonder what you didn’t see? "Never again!" says Bruno from We Hate Tourism Tours. Bruno and his friends take travellers on trips they will never forget. Go up and down Lisbon’s 7 Hills in a convertable UMM Jeep, and explore surrounding parks, sites, and villages outside the city in one of their storied and unique 7-passenger vans. Local drivers, local knowledge, lots of personality and lots of fun.

Take a Trip or go home crying like a baby.
tel. (+351) 911 501 719
www.wehatetourismtours.com

Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Non esiste un account collegato per l'utente oasisbackpackershostellisbon.

FIND A GREAT HOSTEL TO SLEEP IN...

Scopri altri ottimi ostelli in Europa...
Qualche domanda? Consulta le nostre FAQ...
Coronavirus SafetyOasis Backpackers Hostels & Covid-19

More Infohttps://oasisbackpackershostels.com/oasis-travel-updates/